testata per la stampa della pagina

Benessere organizzativo

 

Piano Azioni Positive

L'Ente ha approvato il Piano delle Azioni Positive con Deliberazione G.M n. 21 del14/02/2017 per il triennio 2017-2019

Tale intervento si inserisce nell'ambito delle iniziative promosse dall'Amministrazione per dare attuazione agli obiettivi di pari opportunità,  così come prescritto dal decreto legislativo198/2006 "Codice delle pari opportunità tra uomo e donna", in particolare dall'art. 48.
La strategia delle azioni positive prevede di rimuovere ogni  ostacolo che il personale può incontrare, in ragione delle proprie caratteristiche familiari, etniche, linguistiche, di genere, età, ideologiche, culturali, fisiche, rispetto ai diritti universali di cittadinanza.
Gli interventi programmati all'interno del Piano possono essere di stimolo e di supporto a tutte quelle  attività che l'Ente realizzerà per  promuovere ed instaurare  un clima di lavoro positivo tra i propri dipendenti.

 
 

Anni precedenti:


 
 

Comitato Unico di Garanzia (C.U.G.) per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni

Nomina dei componenti:

 

Nella riunione del 29/12/2016 il C.U.G. ha approvato il proprio disciplinare di funzionamento:

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Decreto legislativo n. 33 del 14.03.2013
Articolo 20, comma 3 (abrogato da D.Lgs n.97 del 25.05.2016)
Obblighi di pubblicazione dei dati relativi alla valutazione della performance e alla distribuzione dei premi al personale
3. Le pubbliche amministrazioni pubblicano, altresì, i dati relativi ai livelli di benessere organizzativo.
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO