testata per la stampa della pagina
condividi

 
 

AVVISO PUBBLICO REGIONALE FINALIZZATO AL SOSTEGNO DELL'OFFERTA DI SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA (3-36 MESI) - POR FSE 2014/2020 - AZIONE 2

ANNO EDUCATIVO 2018/2019

PROGETTO RISERVATO AI BAMBINI IN LISTA D'ATTESA NELLA GRAD. DEL NIDO COMUNALE IL CUCCIOLO PER L'A.E. 2018/2019

 
 

SCADENZA PRESENTAZIONE MANIFESTAZIONI D'INTERESSE IL 24.09.2018

Anche quest'anno, l'Amministrazione comunale ha aderito all'avviso pubblico regionale finalizzato al sostegno dell'offerta di servizi per la prima infanzia (3-36 mesi) - anno educativo 2018/2019 - approvato con Decreti Regione Toscana n. 8781 del 31.5.2018 e n. 9554 del 7.6.2018.
Il progetto è finanziato con le risorse del Programma operativo regionale e del Fondo Sociale Europeo e prevede, tra l'altro, la possibilità per le amministrazioni comunali di acquistare, per l'anno educativo 2018/2019, posti-bambino mediante convenzionamento con le strutture educative private accreditate che abbiano manifestato disponibilità a seguito di avviso pubblico.
Il Comune di Pescia ha previsto di acquistare,nei limiti delle risorse finanziarie assegnate dalla Regione, posti bambino presso le strutture accreditate interessate, da destinarsi alle famiglie che avendo fatto richiesta di un servizio educativo comunale sono rimaste in lista di attesa alla data indicata dal bando per la rilevazione della stessa.
Con determinazione dirig. n° 1322 del 09/07/2018 si è provveduto a pubblicare un avviso per la presentazione delle manifestazioni di interesse da parte di strutture educative private accreditate nel territorio della Provincia di Pistoia. Con det dirig. n°1459 del 25/07/2018 si è approvato l'elenco delle strutture accreditate interessate a partecipare al progetto in questione.
Si comunica dunque che è aperta la possibilità di presentare - da parte dei genitori di bambini interessati e nelle modalità appresso specificate - apposita domanda per l'assegnazione di posti a costo calmierato presso una delle seguenti strutture accreditate che hanno espresso interesse a partecipare al progetto:

-"Coccole e Balocchi" di Pescia (PT)
-"La Chiocciola"" di Chiesina Uzzanese (PT)
-"Il Girotondo" di Montecatini Terme (PT),
-"F. Fioravanzo" di Uzzano (PT)
-"Via il Ciuccio" di Buggiano (Pt)
-"Il Ranocchio" di Ponte Buggianese(Pt)
-"Asilo infantile Cappelli e Grazzini" di Monsummano Terme (PT)
-"Don Bosco" di Montecatini Terme (Pt)
-Sezione Primavera (24-36 mesi) Istituto "San Giuseppe" di Montecatini Terme (PT)



I REQUISITI richiesti sono i seguenti:


- bambini in età utile per la frequenza dei servizi per la prima infanzia (3/36 mesi) e residenti in un Comune della Toscana;
- presenza nella lista di attesa dei servizi comunali del Comune di Pescia per l'anno educativo 2018/2019 rilevata alla data del 19/07/2018 con determinazione dirigenziale n°1417;
- possesso di un ISEE, in corso di validità, per prestazioni agevolate rivolte a minorenni, inferiore a € 50.000,00;
- non beneficiare di altri rimborsi o sovvenzioni economiche o azioni di supporto dirette e/o indirette erogate allo stesso titolo, di importo tale da superare la spesa complessivamente sostenuta.
I posti richiesti (se del caso) nei servizi convenzionati saranno acquistati dal Comune di Pescia, nei limiti delle risorse disponibili, ad un prezzo che varierà in base al servizio e al modulo di frequenza richiesto, al reddito ISEE (valido per prestazioni agevolate per minori) del richiedente e comunque nel rispetto del limite massimo, stabilito dall'avviso regionale, di €400,00 mensili.
L'importo annuale sarà determinato proporzionalmente in base ai mesi di effettiva frequenza.
La quota mensile che la famiglia dovrà versare direttamente al servizio convenzionato a titolo di retta, sarà determinata nella differenza tra la retta indicata dal servizio e quanto corrisposto dal Comune per l'acquisto del posto bambino, fermo restando che l'importo dovuto dovrà comunque essere uguale o superiore alla retta del servizio comunale, a parità di modulo di frequenza.
La retta a carico della famiglia varierà, quindi, a seconda del servizio e del modulo di frequenza scelto.
RESTANO A CARICO DELLA FAMIGLIA IL COSTO DEI PASTI E GLI ULTERIORI COSTI EVENTUALMENTE INDICATI DALLA STRUTTURA ACCREDITATA (ES. ASSICURAZIONE, ISCRIZIONE, ECC.).
Si precisa che l'acquisto del posto è garantito esclusivamente per l'anno educativo 2018/19 e non dà automaticamente diritto alla frequenza dello stesso a costo convenzionato per gli anni successivi. Sarà quindi necessario, per l'a.e. 2019/2020, riattivare la procedura per l'accesso al beneficio, secondo le modalità ed i termini che verranno indicati da un eventuale nuovo avviso regionale e da questa Amministrazione.
I bambini per i quali verrà acquistato il posto convenzionato verranno CANCELLATI DALLA LISTA DI ATTESA DEI SERVIZI EDUCATIVI DEL COMUNE DI PESCIA PER L'ANNO EDUCATIVO 2018/2019.
L'acquisto di posto-bambino è subordinato all'effettiva frequenza dei bambini, che dovrà essere di almeno 5 giorni mensili, ad eccezione di assenze dovute a malattia certificate dal medico; in tal caso il contributo potrà essere riconosciuto fino ad un massimo di due mesi di assenza, anche non continuativi.
I servizi privati sono tenuti a fornire al Comune copia dei registri di presenza e delle ricevute/fatture di pagamento degli utenti, unitamente alla documentazione attestante l'avvenuto pagamento della quota mensile a carico della famiglia; sia la Regione che il Comune disporranno controlli in loco per accertare la frequenza, oltre a controlli sulla documentazione amministrativa.
La procedura di acquisto posto bambino verrà attivata a seguito di presentazione di apposita domanda trasmessa da uno solo dei due genitori/tutori, fino alla concorrenza massima della somma a disposizione del Comune, secondo apposita graduatoria redatta in base al livello di reddito equivalente ISEE valido per prestazioni agevolate per minori. La graduatoria sarà pubblicata sul sito del Comune di Pescia con l'indicazione del solo nome di battesimo del bambino ed iniziale del cognome per esigenze di tutela della riservatezza e protezione dei dati personali. sarà, data, inoltre, comunicazione alle strutture interessate.
Condizione essenziale per l'attivazione della procedura è l'iscrizione al nido privato accreditato prescelto (come da elenco riportato nella sezione Download).
E' possibile presentare domanda , utilizzando il modulo allegato, che dovrà pervenire compilato e firmato, unitamente a copia del documento diidentità,entro e non oltre il giorno 24.09.2018 con le seguenti modalità:

- a mano c/o ufficio protocollo (c/o Ufficio Relazioni con Pubblico) - Piazza Mazzini, 21
orario apertura sportello: da lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30

- tramite posta elettronica certificata all'indirizzo comune.pescia@legalmail.it  fino alle h 24.00 del giorno 24/09/2018


Si informa, altresì, che le domandedi adesione al progetto saranno escluse nel caso in cui:


· siano pervenute oltre il termine previsto
· non siano sottoscritte dal legale rappresentante
· siano redatte in forma ambigua o incompleta
· siano mancanti dei requisiti di partecipazione previsti
· si rilevino elementi non veritieri ad un successivo controllo


 
 
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO