testata per la stampa della pagina
condividi

 

Tutela qualità dell'aria

provvedimenti contingibili urgenti per il periodo dal 03-12-2018 al 09-12-2018

 
 


Il Sindaco, con Ordinanza n. 35 del 04/12/18, vieta a partire dal giorno 3/12/18 e fino al giorno 9/12/2018 compreso, negli immobili ubicati ad una altitudine inferiore a metri 200 s.l.m. (metri duecento sul livello del mare), l'utilizzo di biomassa per riscaldamento domestico, ad eccezione di quello effettuato tramite impianti ad alta efficienza, e fatte salve, comunque, le abitazioni dove non siano presenti sistemi alternativi di riscaldamento (divieto di utilizzo di legna in camini e caminetti domestici aperti o stufe tradizionali per il riscaldamento domestico, a meno che questi non siano l´unica fonte di riscaldamento dell´abitazione.

Invita la cittadinanza ad attuare una serie di "comportamenti virtuosi" per contribuire al miglioramento della qualità dell'aria, come di seguito riportato: - ridurre a 9 (nove) ore il funzionamento degli impianti di riscaldamento, nonché diminuire a 18°C (diciotto) la temperatura impostata nei suddetti impianti:

- evitare di scaldare i motori degli autoveicoli da fermi; provvedere a spegnere i motori dei veicoli in sosta o in sosta prolungata, in particolare nelle zone abitate (autobus in stazionamento ai capolinea,
veicoli merci durante fasi di carico/scarico, autoveicoli in prossimità di incroci con traffico intenso, passaggio a livello, ect.)
- utilizzare i mezzi pubblici per gli spostamenti
- utilizzare in modo condiviso l'automobile per diminuire il numero dei veicoli circolanti (carsharing, carpooling)
- effettuare verifiche periodiche agli scarichi dei veicoli (verifiche aggiuntive oltre a quelle obbligatorie), sia di auto che di moto e motorini


Nel contempo informa che:

· che resta in vigore l'Ordinanza commissariale n. 21 del 27/10/17 con la quale è stata vietata l'accensione di fuochi all'aperto, abbruciamento di sfalci, potature, residui vegetali nelle aree del territorio comunale poste a quota inferiore a 200 mt slm, nel periodo 01/11/2016 - 31/03/2017
· che responsabile del procedimento, ai sensi della Legge n.241/90, è il geom. Luciano Bianchi, responsabile della Area Organizzativa Opere Pubbliche e Protezione Civile


Per maggiori indicazioni, consultare l'Ordinanza qui di seguito riportata.


 
 
 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO