testata per la stampa della pagina
condividi

 
 
elezioni politiche 2018
 

I Risultati on-line a PESCIA

 

 


I Risultati Nazionali

 
 

Informazioni utili per l'esercizio del voto

  1. Quando si vota
  2. Chi può votare
  3. Dove si vota
  4. Come si vota
  5. Casi particolari
  6. Agevolazioni di viaggio

Quando si vota

Il Consiglio dei ministri ha fissato la data delle elezioni politiche nazionali domenica 4 marzo 2018, dalle 7:00 alle 23:00.
Le operazioni di spoglio delle schede iniziano subito dopo la chiusura delle votazioni.

Chi può votare

Per la Camera dei Deputati
Possono votare i cittadini italiani, iscritti alle liste elettorali del Comune di residenza, che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età alla data del 4 marzo 2018.
Per il Senato della Repubblica
Possono votare i cittadini italiani, iscritti alle liste elettorali del Comune di residenza, che abbiano compiuto il venticinquesimo anno di età alla data del 4 marzo 2018.

Dove si vota

Gli elettori devono votare presso il proprio Comune di residenza nelle cui liste elettorali sono iscritti e alla sezione elettorale che è indicata sulla facciata della tessera elettorale.

Come si vota

Per votare è necessario presentarsi al seggio muniti di tessera elettorale e di documento di riconoscimento.

Con il nuovo sistema si vota con un'unica scheda elettorale per la Camera dei Deputati e un'unica scheda per il Senato della Repubblica.

L'elettore può esprimere il proprio voto in due modi:
- tracciando un segno sul simbolo della lista (in questo modo la preferenza si trasferisce anche al candidato nel collegio uninominale sostenuto dalla lista votata);
- tracciando un segno sul nome del candidato nel collegio uninominale. In questo secondo caso il voto si trasferisce anche alla lista se il candidato è sostenuto da una sola lista; se invece il candidato è sostenuto da una coalizione il voto viene distribuito tra le liste che lo sostengono proporzionalmente ai voti attribuiti a ciascuna lista nel collegio uninominale.

Ovviamente il voto è valido anche se l'elettore decide di tracciare due segni, uno sul nome del candidato e una sulla lista o una delle liste a suo sostegno.

Si tratta di voto nullo quando l'elettore traccia un segno sul rettangolo contenente il nome del candidato nel collegio uninominale e un segno su un rettangolo contenente il contrassegno di una lista il cui candidato non è collegato. Non è possibile quindi il voto disgiunto.

Per maggiori approfondimenti sulle modalità di voto, consultare il tutorial messo a disposizione dal Ministero dell'Interno.

Tutorial ufficiale Elezioni politiche 2018 - Le modalità di voto

Casi particolari

voto assistito: per gli elettori impossibilitati ad esprimere autonomamente il voto è possibile farsi assistere da un altro elettore.

 

voto domiciliare: per elettori in dipendenza vitale da apparecchiature elettromedicali, o affetti da gravissima infermità tale che l'allontanamento dall'abitazione risulti impossibile anche con il trasporto in ambulanza, è possibile votare a casa.

 

Per quanto riguarda il voto assistito o domiciliare per le persone anziane, ammalate o in difficoltà, viene garantito, per la giornata delle votazioni, un servizio di trasporto gratuito contattando l'Ufficio

 

Agevolazioni di viaggio

Gli italiani residenti nel territorio nazionale o all'estero, che intendono esercitare il diritto di voto nel proprio Comune di votazione, in occasione dei prossimi appuntamenti elettorali, possono godere di una serie di agevolazioni per il viaggio.

Orario di apertura:

Uffici Anagrafe ed Elettorale
Via Cairoli n. 61
per il rilascio delle tessere elettorali e delle carte di identità
sabato 3 marzo 2018 dalle ore 9 alle ore 18
domenica 4  marzo 2018 dalle ore 7 alle ore 23

Info:

Ufficio Elettorale
tel 0572 492221
e-mail: elettorale@comune.pescia.pt.it

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO