testata per la stampa della pagina
condividi

Sinistri stradali

 

Rilascio copie di verbale di accertamenti urgenti su sinistri stradali (V.A.U.)

Dal 22 marzo 2011 il sistema di rilascio delle copie dei sinistri stradali ha subito alcune modifiche ad opera della Del. G.C. 64/11, in ossequio ai principi generali del Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione secondo cui è auspicato un più diffuso utilizzo delle nuove tecnologie e in particolare della Posta Elettronica ("Linee guida per lo sviluppo della società dell'informazione nella legislatura" del 2001, e richiamato dall'art. 24 comma 8 lettera e) della legge 16/1/2003 n.3, nelle precedenti direttive è stato poi ribadito nella Direttiva del Ministro del 27/11/2003 avente come titolo "Impiego della posta elettronica nelle pubbliche amministrazioni").

 

Le richieste di rilascio dei verbali di sinistri stradali dovranno essere inoltrate i seguenti indirizzi:
E-MAIL: protocollo@comune.pescia.pt.it 

OPPURE allaPEC:comune.pescia@legalmail.it
complete di prova di avvenuto pagamento compilando l'apposita domanda.

N.B. Si prega di inviare la richiesta ad un solo indirizzo mail

 
 
 
 

Le  richieste, prive delle specifiche elencate nell'apposita domanda, saranno sospese in attesa dell'integrazione di quanto mancante.Il costo dei verbali, in ossequio all'art 6 comma 4 del D.Lgs 97/16 ha subito  la  seguente  modifica:

 
  • RILASCIO DIGITALE, tramite invio per posta elettronica o trasferimento su supporto digitale fornito dall'interessato, SENZA SPESE
  • Se su supporto CD fornito dall'ufficio € 1,00
  • RILASCIO CARTACEO, dovrà essere considerato il seguente costo: € 0,20 a pagina  in  formato A4 e € 0,40 a pagina in formato A3 al quale dovranno essere aggiunti i diritti di  segreteria nell'ordine di € 0,52  a pagina (facciata).
 

I versamenti, nel caso di rilascio di copie cartacee, devono essere effettuati sul:
conto corrente postale N. 106518 intestato a COMUNE DI PESCIA SERVIZIO TESORERIA
Codice Iban: IT11M0626024911000000107C01
ad esclusione dei diritti di segreteria che dovranno essere corrisposti brevi-manu al momento della consegna degli atti.

 

Per ottenere il rilascio di un V.A.U. è preventivamente necessario compilare apposita domanda in carta semplice, oppure in marca da bollo se necessità di attestazione di conformità all'originale , unitamente a copia della ricevuta di avvenuto pagamento. Il rilascio di copia del V.A.U. avviene entro gg 30 dalla accessibilità all'atto medesimo che sarà secondo termini perentori disposti dalla locale Procura della Repubblica: dopo 30 giorni dall'accaduto, se in assenza di feriti, altrimenti dopo 120 giorni  in caso di sinistro con lesioni, anche lievi. Pertanto tra il 31' e il 60' giorno nel primo caso e tra il 121' e il 150' nel caso successivo.
 

 

Nel caso in cui sia stato necessario trasmettere il V.A.U. alla Procura della Repubblica, il richiedente, prima di inoltrare domanda, dovrà ottenere apposito nulla osta da parte del Pubblico Ministero che ha assunto la direzione delle indagini. In conformità con il D.Lgs 196/03, la richiesta di acquisizione atti dovrà pervenire da una delle parti interessate ai sensi del CDS o da persona diversa appositamente delegata (l'atto di delega dovrà contenere la firma in originale del delegante e copia di un documento di identità o riconoscimento del medesimo).

 

 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO