testata per la stampa della pagina
condividi

 

Trasporto Scolastico


DESTINATARI DEL SERVIZIO
Sono destinatari del servizio i bambini residenti nel comune di Pescia iscritti alle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di 1° grado, situate sul territorio comunale.
Qualora ciò non comporti un maggior impegno di risorse economiche per l'Ente e compatibilmente con l'organizzazione generale del servizio, i bambini residenti nei comuni limitrofi potranno, anch'essi, usufruire del servizio.


MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Il genitore del bambino potrà presentare richiesta di iscrizione al servizio nei tempi e nei modi previsti annuamente con provvedimento dirigenziale:

 
 

nella Determinazione sono presenti degli allegati; qui sono inseriti solo quelli riferiti al servizio di trasporto scolastico.

 

E' importante sapere che:
- completando l'iscrizione, si formalizza il "Contratto di Utenza"  tra il GENITORE e l'Ente.

 

- è possibile richiedere la sola "linea di andata" o la sola "linea di ritorno".
- la concessione del servizio, non sarà garantita qualora la fermata richiesta sia ubicata al di fuori del Bacino Territoriale di Competenza della propria sede scolastica:

 

TUTORIAL
L'iscrizione al servizio dovrà essere effettuata con modalita On-Line.
A supporto dei genitori, l'ufficio ha predisposto dei Tutorial, sia cartacei, che video.
La procedura prevede più passaggi:
1° passaggio:
Registrazione del GENITORE ai servizi ON-LINE del Comune.
Questo primo passaggio è utile al GENITORE per entrare in possesso delle credenziali (nome Utente e Password), necessarie per accedere alla compilazione delle domande.
Qualora esse siano già in suo possesso, passerà direttamente al secondo passaggio.

Nel caso egli non le RICORDASSE, o le avesse SMARRITE,  non dovrà assolutamente effettuare una nuova registrazione,  ma dovrà semplicemente richiederle CLICCANDO QUI:
PAGINA DI RECUPERO CREDENZIALI
Nel caso non arrivasse tempestivamente la mail contenente le credenziali, controllare nella sezione SPAM della propria casella e-mail

 
 
 

2° passaggio:
iscrizione del BAMBINO al servizio di TRASPORTO SCOLASTICO

 
 
 

CODICE DI COMPORTAMENTO PER L'UTILIZZO DEL SERVIZIO
Al ritorno da scuola, il bambino sarà affidato solo ed esclusivamente al genitore/tutore*, o ad altra persona maggiorenne delegata per scritto e in via preventiva all'ufficio pubblica istruzione .
Nel caso in cui nessun adulto autorizzato sia presente al ritiro del minore, lo stesso sarà accompagnato presso il Nido d'infanzia "Il Cucciolo" e affidato a personale qualificato in attesa della riconsegna alla legittima famiglia; l'ufficio competente procederà successivamente all'applicazione delle penali previste dal"Contratto di Utenza" sottoscritto dal genitore/tutore.
*In deroga a quanto sopra, l'utente iscritto alla scuola secondaria di primo grado, previa consegna di liberatoria, sarà fatto scendere alla fermata anche in assenza dell'adulto.
I bambini  sono tenuti all'osservanza delle seguenti norme/regole di comportamento:
- quando il mezzo è in movimento stare seduti, non parlare all'autista, non urlare;
- non produrre danni di alcun genere ai mezzi di trasporto;
- non portare sul mezzo oggetti pericolosi;
- tenere un comportamento educato, corretto e non litigioso;
- tenere un comportamento che non comporti disagi, disfunzioni o pericoli per se stesso né per gli altri.
È fatto assoluto divieto agli adulti, che siano essi genitori/tutori degli utenti o loro delegati, salire sul mezzo, parlare, prendere accordi o dare indicazioni al personale autista. E', altresì, fatto divieto di tenere, in ogni caso, una condotta che comporti disagi, disfunzioni o pericoli al servizio.


QUOTE CONTRIBUTIVE A CARICO DELL'UTENTE
L'utente è tenuto a partecipare al costo del servizio.
Il servizio prevede la corresponsione di una quota contributiva annuale, distribuita nelle seguenti quattro soluzioni, anticipate:
a) quota una tantum: propedeutica alla domanda di iscrizione;
nel caso di concessione del servizio, la stessa copre anche  il periodo che va dall'inizio del servizio al 30 settembre compreso;
b) 1° trimestre, che comprende ottobre, novembre e dicembre;
c) 2° trimestre che comprende gennaio, febbraio e marzo;
d) 3° trimestre che comprende aprile, maggio e giugno;

Gli importi, le modalità di pagamento e le scadenze delle quote contributive sono stabilite annualmente dalla Giunta Municipale, con propria deliberazione.

 
 
 

La natura giuridica della quota, quale contribuzione dovuta al costo della prestazione complessiva, comporta la sua corresponsione a corpo, indipendentemente dalle giornate di effettiva fruizione del servizio.
Le eventuali disdette, che dovranno essere presentate dall'utente in forma scritta, decorreranno dalla data di ricezione delle stesse e saranno applicate dalla quota successiva a quella di riferimento.


IMPORTI
Quota "UNA TANTUM":
- € 10,33  nel caso la domanda di iscrizione al servizio venga presentata entro i termini stabiliti per la presentazione;
- € 20,66  nel caso la domanda di iscrizione al servizio venga presentata successivamente ai termini stabiliti per la presentazione.

Quota "TRIMESTRALE"

- € 102,28 Servizio intero
- €   71,94 Servizio solo andata/solo ritorno

AGEVOLAZIONI
Le quote, fatta salva la quota "UNA TANTUM", che rimane invariata per tutti, saranno abbattute del 60% nel caso in cui la famiglia possieda un ISEE, in corso di validità, inferiore a 6.500,00 euro.
In caso di fratelli frequentanti il servizio di trasporto, a quota piena, è previsto lo sconto del 30% sulla quota del secondo figlio ed oltre.


MODALITÀ DI PAGAMENTO DELLE QUOTE
Il GENITORE utilizzerà il proprio codice tessera per il pagamento delle quote:
- o,  recandosi presso i punti di ricarica qui sotto indicati.

Farmacia Lavorini,                Piazza Mazzini 83/85
Parafarmacia Lavorini,       Via Mammianese, 215 Pietrabuona
Tabaccheria Maltagliati,     Piazza Mazzini, 2
Tabaccheria Dal Betta,        Via Alberghi, 40
Farmacia del Duomo,          Viale Europa, 22

saldando le fatture virtuali a suo carico (specificare all'addetto che si intende saldare le fatture del trasporto)
Il Punto di Ricarica tratterrà la somma di € 0,50 a titolo di rimborso spese.

- oppure  tramite bonifico bancario (IBAN IT 30 J 03069 24904 000100046005) indicando nella causale il servizio di riferimento, il nome dell'utente, il numero di tessera. Si dovrà, inoltre, specificare, chiaramente, se si intende saldare una o più fatture virtuali; a tal fine, si dovrà indicare i/il anche il/i numero/i di fattura es: "servizio di trasporto scolastico Nicola Bianchi tessera 23345 fatt. n. 256".

Il GENITORE potrà verificare lapropria situazione-tessera, entrando nel portale "Servizi On Line" del sito del Comune di Pescia ed accedendo al proprio profilo mediante le generalità (nome utente e password) che gli sono state assegnate nel percorso di iscrizione al servizio con procedura on -line.

 

ACCESSO AI DATI E ATTESTAZIONE DELLE SPESE
Il genitore, accedendo al proprio profilo riservato tramite le credenziali ricevute con la registrazione ai servizi ON-LINE,  potrà effettuare consultazioni sui pagamenti, nonchè scaricare le attestazioni delle spese sostenute.


ULTERIORI ATTI DI RIFERIMENTO:

Decreto Ministeriale 31/01/1997 "Nuove disposizioni in materia di trasporto scolastico"

 
 

INFO:

Ufficio Scolastico - Piazza Mazzini n. 17 - 2° piano (raggiungibile anche con ascensore da Piazza Mazzini n. 13)
Contatti: tel. 0572/492327- 340
e-mail: l.guerri@comune.pescia.pt.it
Riceve su appuntamento da prenotarsi presso l'Ufficio URP, Piazza Mazzini, 21, tel. 0572 - 492 219-265

Modulistica:


 
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO