testata per la stampa della pagina
condividi

Variante al vigente strumento urbanistico ai sensi degli art. 16 e 17 della Legge Regionale 1/2005 con contestuale approvazione di Piano di Lottizzazione

La variante oltre a prevedere la suddivisione della zona C1 in due distinti comparti C1a e C1b, prevede una diversa e pi¨ corretta individuazione della viabilitÓ di progetto (giÓ indicata anche dal PRG) con aumento della superficie da destinare a strade pubbliche e l'inserimento nella zona C1 (ma senza produrre incremento di indice) di un lotto oggi destinato a verde privato per trasformarlo in verde pubblico.

 

documenti

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO