testata per la stampa della pagina
condividi

 
 
 
logo
 
 

Cerimonia di insediamento di S.E. Mons. Roberto Filippini

nuovo Vescovo diocesano

 

Domenica 24 gennaio p.v., S. E. Monsignor Roberto Filippini, farà il suo ingresso ufficiale nella Diocesi di Pescia, dando inizio così al suo ministero pastorale.

Monsignor FIlippini, giungerà nel territorio della Diocesi alle ore 15 seguendo questo programma:

- ore 15 proveniente da Pisa, transiterà al casello autostradale A11 di Altopascio dove sarà atteso dall'Amministratore Diocesano don Alberto Tampellini, il quale lo accompagnerà alla locale parrocchia

- ore 16 arriverà a Pescia percorrendo viale Europa tra due ali di figuranti in rappresentanza dei Rioni cittadini, arrivando alla Porta Fiorentina dove lo accoglieranno l'Arciprete del Capitolo  don Oreste Agnesi, parroco della Cattedrale, il presidente del Capitolo don Stefano Salucci, il Sindaco di Pescia, il Prefetto di Pistoia ed altre autorità civili

-ore 16.50 breve processione in Cattedrale presieduta dall'Arcivescovo di Pisa S.E. Mons. Giovanni Paolo Benotto alla quale parteciperanno i Vescovi toscani e il presbiterio della Diocesi di Pescia

-ore 17.15 inizio della solenne funzione religiosa con la lettura da parte del Cancelliere Vescovile della Bolla Pontificale emanata da Papa Francesco per la nomina di Monsignor Filippini a Vescovo della Diocesi di Pescia

-ore 19.30 termine della funzione con saluto alle Autorità nella Sala Rossa del Vescovado


La solenne celebrazione sarà trasmessa in streaming al seguente link:http://www.cattedralepescia.it/live.asp

 
 
 

 
 

Comunicato stampa del Sindaco

 
 

Sarà unagiornata storica per l'intera comunità di Pescia domenica 24 gennaio 2016,giorno in cui in città si svolgerà la cerimonia di insediamento di MonsignorRoberto Filippini a nuovo Vescovo della Diocesi. Alla cerimonia è prevista lapartecipazione di circa 130 componenti il presbiterio diocesano, dei cardinalie vescovi preovenienti dalla Toscana, di personalità istituzionali, politiche ereligiose.

"La cittàsi prepara ad accogliere il nuovo Vescovo con un'organizzazione che si puòdefinire dei 'grandi eventi' - ha detto nel corso della conferenza stampa dipresentazione il Sindaco Oreste Giurlani insieme alla Curia. "È previsto unflusso di migliaia di fedeli - ha aggiunto - e per questo il Comune ha messo incampo un importante macchina organizzativa dal punto di vista logistico, dellamobilità, dell'accoglienza e della sicurezza pubblica". Per facilitarel'accesso ai fedeli è prevista una navetta che dal parcheggio Mefit arriverà inPiazza dei Fiori.

La Diocesi ed il Comune hanno provveduto all'installazioneall'esterno della Cattedrale, di un maxi schermo per consentire a tutta lacittadinanza di seguire la funzione religiosa. "Ringrazio tutti coloro che giàdai giorni scorsi stanno lavorando per garantire la buona riuscita dell'evento- ha concluso - e tutti quanti interverranno per accogliere con amore il nostronuovo Vescovo".

 
 

 

Indicazioni per il transito e la sosta

 
 
 
 

Monsignor Roberto Filippini: biografia

 

Roberto Filippini è nato a Vinci il 6 giugno 1948, ma è cresciuto a Tirrenia.
Dopo gli studi presso il Seminario Arcivescovile di Pisa, e all'Almo Collegio Capranica, ottiene la licenza in teologia e in sacra scrittura presso la Pontificia Università Gregoriana e il Pontificio Istituto Biblico.
Dopo l'ordinazione presbiteriale presta servizio come vicario parrocchiale nella parrocchia di S. Ermete a  Forte dei Marmi e poi come parroco a Colignola alla chiesa del Santo Spirito di Pisa e alla contigua chiesa di  San Martino; dal 1999 al 2015 è rettore del seminario arcivescovile di Pisa, direttore della Biblioteca Cathariniana e cappellano del Carcere Circondariale "Don Bosco".
Dirige l'Istituto Superiore di Scienze Religiose "B. Nicolò Stenone" di Pisa dal 1987 al 1998 e dal 1993 al 1999 è preside dello Studio Teologico Interdiocesano (STI) di Camaiore, dove insegna teologia fondamentale e di sacra scrittura. Il 10 dicembre 2010 è nominato di nuovo direttore dell'Istituto Superiore di Scienze Religiose "B. Niccolò Stenone".
Oltre agli studi biblici unisce l'impegno non-violento, come membro del gruppo 'Franz Jagerstatter' per la non violenza.
Papa Francesco lo nomina Vescovo della Diocesi di Pescia, succedendo a Mons. Giovanni De Vivo, deceduto il 20 settembre 2015 ma già dimissionario per raggiunti limiti di età. Il 3 gennaio 2016 riceve l'ordinazione episcopale dall' Arcivescovo Giovanni Paolo Benotto coconsacranti gli arcivescovi Antonio Mennini e Riccardo Fontana,

 
 
Lo stemma scelto da Mons. Filippini per rappresentare il proprio mandato presso la Diocesi di Pescia - disegno di don Fabiano Fedi
 
 
Mons. Filippini presso la Cattedrale di Pisa il giorno della consacrazione a Vescovo
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO