testata per la stampa della pagina
condividi

 

Solo spostato temporaneamente il posto per disabili a Pescia

Giurlani: "Appena finito il lavoro tornerà tutto come prima"

 
 

Il posto auto per disabili in piazza Mazzini non è stato assolutamente soppresso, come qualcuno starebbe tentando di dire, ma solamente spostato, in via temporanea.

La posa della fibra ottica in piazza Mazzini e nelle zone limitrofe ha infatti comportato alcune modifiche alla circolazione e alla sosta, tutte assolutamente provvisorie  e per uno scopo molto importante.

Non accetta in nessun modo l'ipotesi che l'Amministrazione Comunale non abbia pensato a questo problema il sindaco di Pescia Oreste Giurlani: "Semmai è l'esatto contrario, il primo aspetto che abbiamo trattato con gli uffici pubblici è stato proprio  salvaguardare i diritti di chi ha difficoltà di spostamento e quindi il posto auto è stato subito individuato e collocato- commenta  Giurlani- in attesa di ripristinare, a lavori terminati, quello abituale. In ogni caso, sul fronte dei diversamente abili, siamo sicuramente fra i comuni più attenti alle loro esigenze. Ricordo ad esempio l'Oasi Sicura, spazio in un parco dedicato al loro movimento durante il lockdown, i tanti nuovi posti auto riservati nella zona di S.Francesco e il fatto che nel 2014, per la prima volta, il Comune, con la mia prima Amministrazione, ha reso i parcheggi a pagamento per queste persone  gratuiti. Se a queste cose aggiungiamo l'abbattimento delle barriere architettoniche che sistematicamente stiamo portando avanti, possiamo dire che il nostro impegno per chi ha problemi di spostamento  è certamente serio e autentico".

 
 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO