1. Vai ai contenuti
  2. Vai al menu principale
  3. Vai al menu di sezione
  4. Vai al footer
testata per la stampa della pagina
Contenuto della pagina
condividi

 

Tutela qualità dell'aria

provvedimenti contingibili urgenti per il periodo dal 01.11.2021 al 31.03.2022

 
 


Il Sindaco, con Ordinanza n. 39 del 29/10/2021, vieta a partire dal 1.11.2021 e fino al 31.03.2022 compreso, l'accensione di fuochi all’aperto e abbruciamento di sfalci, potature, residui vegetali nelle aree del territorio comunale, poste a quota inferiore a 200 mt s.l.m.Il e l'utilizzo di generatori di calore alimentati a biomassa legnosa, compresi i focolari aperti, con classificazione ambientale inferiore alle “3 stelle” di cui al D.M.186/2017, poste a quote
inferiori a 200 mt s.l.m. (sono esclusi i generatori di calore laddove rappresentino l’unico sistema di riscaldamento dell’abitazione in cui sono ubicati).

Nel contempo il Sindaco invita la cittadinanza ad attuare una serie di “comportamenti virtuosi” per contribuire al miglioramento della qualità dell'aria, come di seguito riportato:

- favorire tecniche agricole che evitino l’accensione di fuochi all’aperto con combustione di biomasse;
- ridurre a 9 (nove) ore il funzionamento degli impianti di riscaldamento, nonché diminuire a 18°C
(diciotto) la temperatura impostata nei suddetti impianti;
- evitare di scaldare i motori degli autoveicoli da fermi;
- provvedere a spegnere i motori dei veicoli in sosta o in sosta prolungata, in particolare nelle zone abitate
(autobus in stazionamento ai capolinea, veicoli merci durante fasi di carico/scarico, autoveicoli in prossimità
di incroci con traffico intenso, passaggio a livello, etc.);
- utilizzare i mezzi pubblici per gli spostamenti;
- effettuare verifiche periodiche agli scarichi dei veicoli (verifiche aggiuntive oltre a quelle obbligatorie), sia di auto che di moto e motorini



 
 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO