testata per la stampa della pagina
condividi

Concorso pubblico per Tecnico Informatico a tempo pieno e indeterminato cat. "C1" appartenente alle categorie protette - criteri e prove

 

PROGRAMMA DI ESAME
L'esame consisterà in una prova scritta, una prova teorico pratica ed una prova orale.
Le prove d'esame tenderanno ad accertare il possesso delle competenze richieste per lo svolgimento delle mansioni proprie della posizione da ricoprire, oltre che il grado di conoscenza delle materie oggetto d'esame, nonché, eventualmente, la capacità di risolvere casi concreti.
PROVA SCRITTA - Elaborato anche nella forma di quesiti a risposta multipla e/o a risposta sintetica, anche di cultura generale, sulle seguenti materie: - Nozioni di diritto amministrativo con particolare riferimento agli atti e provvedimenti amministrativi - Ordinamento delle Autonomie locali (D. Lgs. 267/2000 "Testo Unico delle leggi sull'ordinamento degli EE.LL.") - Rapporto di impiego con le Pubbliche Amministrazioni ex D. Lgs. 165/2001 - Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, correttivo della legge 6 novembre 2012, n. 190 e del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, ai sensi dell'articolo 7 della legge 7 agosto 2015, n. 124, in materia di riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche (D. Lgs. 97/2016) - Normativa in materia di sicurezza e salute dei lavoratori (D. Lgs. 81/2008); Codice dell'Amministrazione Digitale ex D. Lgs. 82/2005 e s.m.i. e legislazione vigente in materia di tecnologie informatiche, sicurezza, privacy da parte delle PP.AA.- rif. Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/2003)- Nozioni di base sui software di produttività personale (Office Automation) - Nozioni fondamentali su reti locali e internet, sui protocolli ed apparati di rete e di connettività - Installazione e gestione dei sistemi operativi Microsoft e Linux - Nozioni di base sui sistemi di sicurezza informatica - Nozioni di base hardware e software
dei personal computer e dei server ed elementi generali su macchine virtuali, data center e business continuity, cloud e condivisione dei dati in mobilità.
PROVA TEORICO - PRATICA
Elaborato scritto, con domande a risposta aperta, descrittivo degli interventi da porre in essere a fronte di casistiche e problematiche relative ai sistemi informatici, ai sistemi di sicurezza informatica ed alle infrastrutture di rete e di connettività.
PROVA ORALE
Oltre le materie oggetto della prova scritta,diritti e doveri dei dipendenti pubblici - Organizzazione delleAmministrazioni Pubbliche - Gestione risorse umane e strumentali.
In sede di prova orale vi sarà l'accertamento della conoscenza della lingua inglese.
Le prove si terranno con il seguente calendario:
1^ Prova scritta - martedì 13 dicembre 2016, ore 9,30 - presso la sede comunale, Piazza Mazzini n. 1 - Pescia;
2^ Prova teorico pratica - mercoledì 14 dicembre 2016, ore 9,30 - presso la sede comunale, Piazza Mazzini n. 1 - Pescia;
3^ Prova orale - martedì 20 dicembre 2016, ore 9,30 - presso la sede comunale, Piazza Mazzini n. 1 - Pescia;

Saranno ammessi alla prova orale i concorrenti che avranno riportatonella prova scritta e nella prova teorico pratica, unavotazione di almeno 18/30.
I candidati saranno comunque avvisati, tramite pubblicazione sul sito internet, dell'ammissione alla prova orale.
La prova orale si intenderà superata se il concorrente avrà ottenuto una votazione di almeno 18/30.
La conoscenza della lingua straniera si concluderà con la sola valutazione di idoneità o non idoneità senza attribuzione di punteggio. La valutazione di non idoneità comporta la non inclusione nella graduatoria di merito.


GRADUATORIA
La graduatoria di merito dei candidati idonei sarà formulata sulla base dei punteggi conseguiti nelle prove di esame, tenuto conto dei titoli di preferenza.
E' escluso dalla graduatoria il candidato che non abbia conseguito l'idoneità in una delle prove di esame. Il punteggio finale è dato dalla media dei voti conseguiti nella prova scritta e teorico pratica, cui si somma il punteggio della prova orale.
La graduatoria di merito, unitamente a quella dei vincitori, è approvata con Determinazione Dirigenziale ed è immediatamente efficace. La determinazione, ex art.62 comma 5 del regolamento di organizzazione, sarà pubblicata all'Albo Pretorio, sul sito internet comunale e ne sarà dato avviso mediante pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica; dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale decorre il termine per eventuali impugnative.

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO