testata per la stampa della pagina
condividi

 
 

Randagismo

 
 
 

Nel caso in cui un cittadino si accorga della presenza di un cane vagante, privo di un detentore, può attivare il servizio di cattura da parte del personale del canile convenzionato, che altro non è che l'intervento di personale qualificato a tutela dell'anima medesimo.
Infatti, una volta che il cane viene recuperato dalla strada e dalle sue minacce, è sottoposto ad una verifica sul suo stato di salute e successivamente, attraverso la lettura del microchip, si procede all'identificazione del suo proprietario ai dini della restituzione.
Talvolta, alcuni cani recuperati, sono privi del transponder. In tal caso, il veterinario del canile convenzionato, procede all'iscrizione all'anagrafe canina mediante inoculazione di un microchip.
Il servizio di recupero può essere richiesto da qualsiasi cittadino, che si accorga di un cane in difficoltà, chiamando il centralino della Polizia Municipale 0572492210, oppure nelle ore notturne 112 o 113.


Canile convenzionato "Valdiflora"

 

 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO