testata per la stampa della pagina
condividi

 
 

AVVISO PER L'ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE D'INTERESSE PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER ACQUISTO POSTI BAMBINO PRESSO SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA ACCREDITATI DELLA PROVINCIA DI PISTOIA A.E. 2020-2021

loghi
 

Il Comune di Pescia U.O. Pubblica Istruzione, vuol effettuare, con il seguente Bando, una ricognizione per le manifestazioni d'interesse, da parte di gestoridi servizi educativi privati accreditati rivolti alla prima infanzia (3-36 mesi) siti nella Provincia di Pistoia, in attuazione a quanto previsto dal D.D. della Regione Toscana n. 10094 del 02/07/2020, al fine di stipulare eventuali convenzioni per l'acquisto di posti-bambino presso i suddetti servizi educativi per l'a.e. 2020/2021.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Possono presentare la domanda per l'acquisizione di manifestazione di interesse al bando i gestori di servizi educativi per la prima infanzia privati accreditati che operano nei territori della Provincia di Pistoia, che siano accreditati al momento della pubblicazione del presente bando. I servizi devono, inoltre, possedere requisiti di solidità economica, patrimoniale e gestionale, a garanzia della continuità della convenzione da stipulare e a tutela degli utenti. In tal senso, alla data di presentazione della manifestazione di interesse, il servizio educativo deve avere un DURC regolare o altra certificazione di regolarità fiscale e non trovarsi in altre condizioni oggettive di difficoltà economica. In caso contrario, i requisiti non si intendono posseduti. Il presente bando e la conseguente ricezione delle manifestazioni di interesse non vincolano, in nessun modo, il Comune di Pescia. Le domande di manifestazione d'interesse hanno la finalità di comunicare la disponibilità ad avviare rapporti di convenzionamento con il Comune di Pescia relativamente a quanto esplicitato dall'avviso regionale di cui all'allegato A del D.D. n. 10094 del 02/07/2020. Il Comune di Pescia si riserva la facoltà di non convenzionarsi, per l'acquisto di posti bambino, nel caso non ci siano richieste da parte dei cittadini al servizio interessato o nel caso in cui i requisiti richiesti, pur posseduti alla data della pubblicazione del bando, possano successivamente decadere. Una volta raccolte le manifestazioni d'interesse il Comune di Pescia provvederà ad individuare i gestori con i quali sottoscrivere le convenzioni in ottemperanza a quanto previsto dall'avviso regionale di cui all'All. A del D.D. n. 10094 del 02/07/2020 . Le eventuali convenzioni che si instaureranno a seguito di tale procedura avranno la durata di un anno educativo (settembre 2020/luglio 2021)

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE
I gestori interessati dovranno aderire alla manifestazione di interesse compilando apposito modulo predisposto dal Comune di Pescia, in calce alla presente. La domanda dovrà necessariamente contenere la manifestazione di interesse,debitamente sottoscritta, in carta libera, redatta secondo il modello di cui all'allegato 2 del presente Bando e copia fotostatica del documento di identità del sottoscrittore. La domanda dovrà tassativamente essere presentata entro e non oltre il giorno 31 AGOSTO 2020 mediante consegna a mano al protocollo generale del Comune o tramite PEC all'indirizzo: comune.pescia@legalmail.it. Nel caso in cui l'invio della domanda avvenga per posta certificata l'oggetto della PEC deve riportare la seguente dicitura: MANIFESTAZIONE INTERESSE PER LA STIPULA DI CONVENZIONE PER SERVIZI EDUCATIVI PRIMA INFANZIA 2020/2021. L'omessa trasmissione con esito positivo di consegna di tale documentazione è causa di esclusione. Il mancato ricevimento di tale documentazione non è imputabile al Comune e rimane nella responsabilità del soggetto che la invia.

MOTIVI DI ESCLUSIONE
Le domande di adesione al seguente bando saranno escluse nel caso in cui:
- siano pervenute oltre il termine previsto;
- non sia sottoscritte dal legale rappresentante;
- siano redatte in forma ambigua o incompleta;
- mancanza dei requisiti di partecipazione previsti;
- si rilevino elementi non veritieri ad un successivo controllo.

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

MODULISTICA

 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO