testata per la stampa della pagina
condividi

 

Nido d'infanzia comunale "Il Cucciolo" Via Sismondi, 44 Valchiusa

 

COS'E' IL NIDO?
Il nido è un servizio socio-educativo per la prima infanzia, aperto a tutti i bimbi dai 3 mesi ai 36 mesi, che affiancandosi alla famiglia,contribuisce alla loro cura, formazione, socializzazione ed educazione nella prospettiva del loro benessere psico-fisico e dello sviluppo delle loro potenzialità cognitive, affettive e sociali. All'interno del nido i bambini possono confrontarsi tra loro, per crescere ed arricchirsi in un ambiente stimolante e creativo, appositamente organizzato e programmato, sotto la costante osservazione di educatrici qualificate.
Il Comune di Pescia possiede una struttura comunale, l'asilo nido "Il Cucciolo" che si trova in VIA SISMONDI, 44 VALCHIUSA.
Il settore amministrativo competente per la struttura è l' Ufficio Asilo Nido c/o U.O Pubblica istruzione del Comune e si trova in P.zza Mazzini, 17- 2° piano (ascensore da Piazza Mazzini n. 13) Responsabile: Moira Corradini tel. 0572 492329 fax 0572 492332 E-mail: m.corradini@comune.pescia.pt.it
Orario di apertura al pubblico dell'ufficio: lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 (giovedì chiusura al pubblico)

COME SI ACCEDE AL NIDO?
Il funzionamento del nido d'infanzia comunale "Il Cucciolo" è disciplinato da propri regolamenti (Del. C.C. 20/2013 e CC 58/2015 ), nel quadro delle disposizioni di cui alla Legge Regionale 26.07.2002 n. 32 e relativo regolamento di attuazione. L''ammissione alla struttura, ai sensi delle deliberazioni sopracitate, avviene attraverso la partecipazione ad un bando pubblico a seguito del quale viene approvata una graduatoria secondo i seguenti criteri:

Indicatori di punteggio
Bambino diversamente abile pt. 40
Familiari conviventi diversamente abili pt. 20
Nucleo familiare monoparentalept. 15
Bambino con disagio socio-familiare-economico (certificato ASL) Posto riservato ASL
Presenza di altro figlio minore di 14 anni pt. 2
Entrambi i genitori che lavorano oltre le 6 ore giornaliere pt. 40
Nucleo monoparentale che lavora pt. 40
Un genitore con orario di lavoro superiore alle 6 ore giornaliere e l'altro con orario non costantemente superiore alle 6 ore giornaliere pt. 30
Entrambi con orario non costantemente superiore alle 6 ore giornaliere pt. 26
Un genitore a TP e l'altro part-time pt. 20
Mancanza di nonni residenti nel Comune in pensione o in grado di poter accudire il bambino (dimostrabile da idonea certificazione medica) pt. 5
Avere un fratello/sorella frequentante il servizio pt. 5
Avere un fratello/sorella gemello pt. 5
Indice ISEE (soglie come da delibera GM) da 3 a 10 pt.

QUALI SONO I SERVIZI OFFERTI DAL NIDO COMUNALE?

I servizi educativi per la prima infanzia garantiti dal Comune di Pescia sono i seguenti:

NIDO D'INFANZIA (3 mesi e 36 mesi)
Tempo cortissimo matt. senza pasto (Spazio gioco) (frequenza fino a 4 h/7.30-11.30)
Tempo cortissimo pom. senza pasto (Spazio gioco) (frequenza fino a 4 h)/13.30-17.30(*)
Tempo corto matt. fino alle h 14.00 con pasto(frequenza fino a 6,30 h/7.30-14.00)
Tempo lungo con pranzo (frequenza fino a 8.30 h/7.30-16.00)(*)
Tempo lunghissimo con pranzo (frequenza fino a 10 h/7.30-17.30) (*)

*tempo lungo/lunghissimo/cortissimo pomeridiano solo per bambini dai 18 ai 36 mesi; inoltre, si tenga presente che il servizio pomeridiano sarà attivato soltanto in caso di un numero minimo di iscrizioni stabilito annualmente.

CENTRO BAMBINI E GENITORI (12 mesi e 36 mesi)

Il CENTRO BAMBINI E GENITORI si caratterizza come uno spazio di condivisione, confronto e scambio per le famiglie dei bambini già iscritti al nido comunale e per utenza esterna, come modalità di promozione della cultura dell'infanzia rivolta a tutta lacittadinanza.
Il progetto "famiglie al nido" si struttura di norma in circa 10/12 incontri annuali di tre ore ciascuno, organizzati con cadenza settimanale, in primo luogo il sabato mattina, in periodo che viene stabilito annualmente.
Fermo restando che l'organizzazione definitiva viene di volta in volta stabilita dopo un primo momento di analisi dei bisogni dell'utenza e del territorio, la programmazione prevede attività educative e ricreative rivolte a BAMBINI DAI 12 AI 36 MESI, accompagnati da un adulto. In base alle caratteristiche dei partecipanti possono essere previste attività di manipolazione, grafico-pittoriche, ludico-motorie, ma anche percorsi di massaggio infantile, incontri a tema con esperti e/o uscite sul territorio.





 

ISCRIZIONI A.E. 2018/2019

QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA?
Le domande si ricevono da MERCOLEDI' 2 MAGGIO A  VENERDI' 1 GIUGNO 2018 compresi

COME E DOVE PRESENTARE LA DOMANDA?
Le domande dovranno essere presentate, sugli appositi facsimile reperibili di seguito nella sezione "Modulistica",tramite:
- ufficio protocollo (Piazza Mazzini, 21)
(LUN-VEN DALLE ORE 8:30 ALLE ORE 12:30)
- posta elettronica certificata all'indirizzo comune.pescia@legalmail.it

La domanda presentata su apposito facsimile (All. A) dovrà essere corredata dai seguenti documenti: 

1. CONTRATTO DI UTENZA (All. B) debitamente letto e sottoscritto dal dichiarante (OBBLIGATORIO PENA ESCLUSIONE ) *
2. DICHIARAZIONE ADEMPIMENTO VACCINAZIONI (All. 2) , ai sensi del Decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, come modificato dalla Legge di conversione 31 luglio 2017, n. 119, che sancisce l'obbligatorietà di un piano vaccinale nazionale gratuito, conditio sine qua non,per l'ammissione al nido d'infanzia comunale (3-36 mesi) - (OBBLIGATORIO PENA ESCLUSIONE)*
3.COPIA DEL DOCUMENTO D'IDENTITA' VALIDO DEL DICHIARANTE - (OBBLIGATORIO PENA ESCLUSIONE)*
4.RICEVUTA AVVENUTO VERSAMENTO QUOTA DI € 10,33 -  (OBBLIGATORIO PENA ESCLUSIONE)*
5.DICHIARAZIONE ISEE-(FACOLTATIVA). Laddove presentata, sarà utilizzata soltanto ai fini del punteggio per la formazione della graduatoria.

*N.B.=Le domande non accompagnate dai documenti obbligatori, sopraelencati, saranno depennate d'ufficio.


La quota di € 10,33 potrà essere versata presso:

- tesoreria com.le c/o CA.RI.PT di Pescia via Borgo della Vittoria, 2 (SENZA spese aggiuntive- no bollettino)
- un qualsiasi ufficio postale con versamento su bollettino postale c/c 00106518 intestato a Tesoreria Comune di Pescia (CON spese aggiuntive)
- una rivendita di tabacchi con versamento sul c/c 00106518 (CON spese aggiuntive- no bollettino).


QUANTO COSTANO I VARI SERVIZI?
TARIFFE A.E. 2018/2019 rimangono invariate rispetto all'anno educativo 2017/2018 (Del. G.M. n. 44 del 10/03/2017)

Tempo lungo e lunghissimo (solo per bambini dai 18 ai 36 mesi)
Fascia intera t. lunghissimo (fino h 17.30) € 413,00 mensile*
Fascia intera t. lungo (fino h 16.00) € 303,00 mensile*
Fascia intermedia x t. lungo e lunghissimo € 249,00 mensile*
*Le quote sopra riportate relative al tempo lungo e lunghissimo sono comprensive dei pasti.

Tempo corto antimeridiano fino alle h 14.00 con pasto
Fascia intera € 171,00 mensile
Fascia intermedia € 118,00 mensile
Costo pasto a consumo € 3,39/cad

Tempo cortissimo matt. senza pasto (Spazio gioco)
4 ore mattina (h 7.30-11.30) € 86,00 mensile

Tempo cortissimo pomeridiano senza pasto
(Spazio gioco) (solo per bambini dai 18 ai 36 mesi)
4 ore pomeriggio (h 13.30-17.30) € 86,00 mensile

SONO PREVISTE AGEVOLAZIONI?

Le rette per i servizi sopra riportati potranno essere determinate in base alla certificazione ISEE che l'utente dovrà presentare all'ufficio asilo nido PRIMA DELLA DATA PREVISTA PER L'INSERIMENTO DEL BAMBINO e nello specifico:
- con ISEE da € 0 a € 6.500,00 accesso alle fasce intermedie dei servizi di tempo lungo/lunghissimo/tempo corto.
- con ISEE da € 6.500,01 attribuzione fascia intera.
Laddove, prima della data dell'inserimento del bambino, la dichiarazione ISEE non venga presentata, l'ufficio competente provvederà ad assegnare la tariffa "fascia intera" riferita alla tipologia di servizio richiesto.
Per il servizio tempo cortissimo antimeridiano e pomeridiano (spazio gioco) non sono previste riduzioni di tariffa, né agevolazioni.
Nei servizi di tempo lungo e tempo corto, quando ci sono 2 figli frequentanti il servizio, spettanti la TARIFFA PIENA, il secondo figlio avrà diritto ad una decurtazione del 30%.
Per i bambini NON RESIDENTI NEL COMUNE DI PESCIA non sono previste agevolazioni delle rette per alcun servizio erogato;
Per il mese di inserimento del bambino (sia residenti che non residenti) è previsto l'abbattimento della retta pari al 50% (una tantum) per tutte le tipologie di servizi.

N.B.=In caso di irreperibilità e/o mancata presentazione alla data fissata per l'inserimento nella struttura, senza giustificazione e/o precedente rinuncia scritta, il bambino verrà depennato d'ufficio dalla graduatoria,tuttavia, il soggetto gestore provvederà, per il mese del mancato inserimento, ad addebitare il 50% della retta mensile dovuta (Deliberazione CC 58/2015 art. 8) e procederà, inoltre, a ricoprire il posto resosi disponibile assegnandolo al primo bambino in lista d'attesa avente diritto;
In caso di irreperibilità, assenze prolungate e/o ingiustificate nel corso dell'anno educativo, oltre 40 giorni, l'Ufficio competente potrà sospendere il servizio e depennare l'utente dalla graduatoria; il soggetto gestore provvederà, per i mesi di assenza ingiustificata, ad addebitare la retta mensile dovuta. Si procederà, quindi, a ricoprire il posto resosi disponibile assegnandolo al primo bambino in lista d'attesa avente diritto (Deliberazione CC 58/2015 art. 8).

QUALI DOCUMENTI PRESENTARE IN CASO DI ASSEGNAZIONE DI UN POSTO AL NIDO COMUNALE?
Solo nel caso in cui, al bambino per il quale si è presentata la domanda, venga assegnato un posto al nido comunale, il genitore o suo delegato dovrà far pervenire all'ufficio asilo nido, entro la data di inserimento nella struttura, la seguente documentazione:
- (solo per i genitori lavoratori) Copia del contratto di lavoro o dichiarazione del datore di lavoro o autocertificazione (in caso di liberi professionisti/imprenditori/commercianti) indicante luogo, orario e mansione svolta dai genitori secondo quanto dichiarato nella domanda di iscrizione.
- Dichiarazione allergie/no allergie alimentari (All.6)
- Autocertificazione per ammissione al servizio (All.1)
SOLO SE DI INTERESSE
- Richiesta dieta speciale (All.5)

QUAL E' LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO?

Legge Regionale n° 32/2002 " Testo Unico in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro ".
Regolamento di esecuzione n° 41/R dell' 30 luglio2013.
Regolamento dei Servizi Educativi 0-6 anni del territorio provinciale dei Comuni della Provincia di Pistoia approvato con delibera C.C. n. 8 del 12/02/2010.
Regolamento comunale per la prima infanzia approvato con delibera C.C. n. 20 del 05/04/2013.
Regolamento comunale per la gestione e sistema tariffario degli interventi per il diritto allo studio e per il sistema tariffario dell'asilo nido approvato con delibera C.C. n. 58 del 30/06/2015.
Deliberazione GM 88 del 12/04/2016 avente per oggetto "Por FSE 2014/2020 - Programmazione zonale preliminare e protocollo igienico-sanitario sistema integrato dei servizi educativi - zona Valdinievole - Approvazione"
Deliberazione GM n. 44 del 06-03-2017, con la quale, viene stabilito, per iservizi educativi prima infanzia (asilo nido), la sospensione del servizio el'eventuale non riammissione del bambino all'anno educativo successivo nel caso in cui l'utente pagante non sia in regola con il pagamento delle rette del servizio;
Deliberazione del Commissario straord. n° 21 del13/07/2017 "Modalità di iscrizione ed erogazione servizio di mensa scolastica a.s. 2018/2019 che stabilisce, in particolare, che:
-la situazione non debitoria da parte dell'utente deve intendersi nei confronti di tutti i servizi scolastici/educativi richiesti al Comune di Pescia.
-la situazione non debitoria, da parte dell'utente nei confronti di tutti i servizi scolastici/educ. richiesti al Comune di Pescia, è "condizione indispensabile"per l'accesso ad uno qualsiasi di questi.

Decreto legge 7 giugno 2017, n. 73, Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, come modificato dalla Legge di conversione 31 luglio 2017, n. 119, che prevede l'obbligatorietà di un piano vaccinale gratuito per i minori di età compresa tra zero e sedici anni e per i minori stranieri non accompagnati; pertanto, il rispetto degli obblighi vaccinali diventa un requisito per l'ammissione ai nidi d'infanzia (3-36 mesi).
Determina dirigenziale n° 798 del 19/04/2018 "Servizi educativi per la prima infanzia comunali (3-36 mesi) - a.e. 2018/2019 - Fissazione termini accettazione domande e approvazione facsimili ai fini della presentazione della domanda e/o della successiva frequenza del servizio".


MODULISTICA PER PRESENTAZIONE DOMANDA 2018/2019

GRADUATORIA AMMESSI E LISTA D'ATTESA A.E. 2018/2019

GRADUATORIA INTEGRATIVA (N. 4 POSTI DISPONIBILI - 1 LATT + 3 SPAZIO GIOCO POM)

INFO CALENDARIO X INSERIMENTI NUOVI AMMESSI A.E. 2018/2019 E GIA' FREQUENTANTI

Si comunica che l'apertura ufficiale dell'anno educativo 2018/2019 è previsto secondo il seguente calendario:


SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER BAMBINI GIÀ FREQUENTANTINEL PRECEDENTE A.E. 2017/2018

Inizio attività educative: lunedì 3 settembre 2018 CON IL SEGUENTE FUNZIONAMENTO:
Ø da lunedì 3 a venerdì 7 settembre 2018 uscita alle h 12.00 SENZA PRANZO x tutti i servizi TCC MATT/TC/TL/TLL (per il servizio TCC MATT l'uscita rimane invariata alle 11.30).
Ø da lunedì 10 settembre 2018 inizio servizio mensa x TC/TL/TLL (sempre solo per bambini già frequentanti nel precedente anno),con uscita per tutti al max alle h 14.00
Ø da lunedì 17 settembre 2018 inizio servizio spazio gioco pomeridiano x i servizi di TL e TLL (solo x bambini già frequentanti nel precedente anno).


PER BAMBINI NUOVI AMMESSI NELL'A.E.2018/2019
Inserimenti programmati - Le date di inserimento individuale saranno comunicate ai genitori in occasione delle riunioni preliminari che si terranno:

Sezione Lattanti

Riunione genitori GIOVEDì 6 SETTEMBRE 2018 h 17.00 presso Nido d'infanzia comunale Il Cucciolo via Sismondi, 44


Sezione Medi/Grandi 1
Riunione genitori MERCOLEDI' 05 SETTEMBRE 2018 h 17.00 presso Nido d'infanzia comunale Il Cucciolo via Sismondi, 44


Sezione Medi/Grandi 2 + Spazio Gioco Pomeridiano
I genitori saranno contattati telefonicamente dalle educatrici della sezione nel mese di agosto.


Si ricorda, ai genitori dei nuovi ammessi, che la documentazione obbligatoria, come da contratto di utenza sottoscritto, dovrà essere consegnata all'ufficio asilo nido (piazza Mazzini, 17 2° piano) prima dell'inserimento nella struttura.


QUALI DOCUMENTI PRESENTARE IN CASO DI ASSEGNAZIONE DI UN POSTO AL NIDO COMUNALE?
Solo nel caso in cui, al bambino per il quale si è presentata la domanda, venga assegnato un posto al nido comunale, il genitore o suo delegato dovrà far pervenire all'ufficio asilo nido, entro la data di inserimento nella struttura, la seguente documentazione:
- (solo per i genitori lavoratori) Copia del contratto di lavoro o dichiarazione del datore di lavoro o autocertificazione (in caso di liberi professionisti/imprenditori/commercianti) indicante luogo, orario e mansione svolta dai genitori secondo quanto dichiarato nella domanda di iscrizione.
- Dichiarazione allergie/no allergie alimentari (All.6)
- Autocertificazione per ammissione al servizio (All.1)
SOLO SE DI INTERESSE
- Richiesta dieta speciale (All.5)

MODULISTICA GENERALE PER FREQUENZA A.E. 2018/2019

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO